Trapianto capelli verona

Se stai cercando una soluzione permanente alla tua caduta dei capelli, potresti prendere in considerazione un AUTOTRAPIANTO.
La chirurgia estetica, con i recenti progressi, consente al chirurgo di prelevare i capelli da aree donatrici e trapiantarli nelle zone dove vi è stata la loro caduta.
Grazie all’evoluzione delle tecniche chirurgiche, è possibile ottenere risultati dall'aspetto naturale e duraturo


I miglioramenti nella definizione dell'attaccatura dei capelli e del loro posizionamento nelle aree diradate aiutano anche a creare risultati dall'aspetto spontaneo.
Grazie a questi progressi, l’esito può sembrare così naturale da non essere evidente persino all’occhio esperto di un parrucchiere.
Il successo dell’intervento dipende in gran parte dal chirurgo selezionato; è importante infatti che il medico si occupi di caduta dei capelli ed esegua regolarmente trapianti di capelli. Nella nostra clinica estetica a verona siamo specialisti in questo settore.

Chi è un buon candidato per un trapianto di capelli?

Uomini e donne di tutte le età e le etnie possono essere idonei ad un trapianto di capelli a patto che vi siano le seguenti condizioni:

  • Abbastanza capelli sani sul cuoio capelluto da poter essere trapiantati nell’area ricevente.
  • La capacità dell’area diradata di far crescere i capelli impiantati.

Per tale motivo, è fondamentale il colloquio con il chirurgo, che valuterà con attenzione il caso e deciderà se procedere con l’intervento.

Come si svolge un trapianto di capelli?

Un trapianto di capelli richiede dalle quattro alle otto ore.

La maggior parte dei pazienti rimane sveglia durante l'intero intervento chirurgico e necessita solo di un'anestesia locale a livello del cuoio capelluto. 
Alcuni pazienti assumono anche un blando sedativo per rendere più confortevole la procedura.
L'intervento inizia prelevando i capelli dalla zona donatrice, in genere a livello della nuca. Ciò può avvenire rimuovendo una striscia di cuoio capelluto nel caso si utilizzi tecnica FUT.
Nel nostro centro si utilizza la tecnica FUE DHI, si prelevano quindi le singole unità follicolari attraverso strumenti automatici, dal diametro molto piccolo dotati di micromotore; ciò evita di lasciare una cicatrice lunga e stretta sul cuoio capelluto e non necessita di punti di sutura. 

Durante la fase di impianto, vengono utilizzati particolari strumenti (CHOI), che impiantano direttamente le unità follicolari, senza effettuare prima il taglio e poi l’impianto dei capelli, garantendo incisioni più piccole e quindi meno visibili. 

In questo modo si riduce anche il sanguinamento durante l’intervento (tecnica DHI). 
Questa modalità di operazione garantisce un risultato ottimale e soprattutto naturale, orientando l’impianto in base all’attaccatura dei capelli.
La maggior parte dei pazienti vede i risultati dopo sei / nove mesi dopo l'intervento chirurgico. In alcuni casi sarà possibile vedere l’esito dell’operazione dopo 12 mesi.

Tra le due e le otto settimane post intervento, i capelli trapiantati cadranno. Entro il terzo mese, potrebbero sembrare più sottili rispetto a prima dell’operazione. Sono entrambe fasi di normale routine del percorso di trapianto.

Perché in Italia:

  • Sebbene la procedura sia gravata da poche complicanze ed effetti collaterali, la gestione di eventuali problematiche viene garantita in loco, sempre dal chirurgo operatore, che garantisce la sua presenza prima, durante e dopo il trattamento, evitando lunghi viaggi.
  • Le strutture ricevono autorizzazione sanitaria dalle ULSS competenti, a garanzia di tutela della salute, secondo le leggi in vigore in Italia.
  • I controlli periodici post - operatori ed eventuali terapie di mantenimento vengono garantiti secondo adeguate tempistiche
  • Nessun problema di comunicazione ed interpretazione. I medici che parlano la vostra lingua permettono una maggiore comprensione della procedura e dei comportamenti da adottare nei periodi pre e post intervento.
Contattaci per una consulenza personalizzata